Il 25 Settembre presso la sede della Scuola Calcio Elite Juve San Prisco si è tenuto il corso sulla tutela dei minori promosso dalla FIGC con tutte le scuole calcio d’Italia.  Questo corso  si innesta nell’ottica della filosofia tenuta dalla Federazione a tutela della attività calcistica giovanile, che viene regolata ponendo grande attenzione sulla costruzione di un ambiente sicuro, positivo e divertente per tutti e si ispira, tra l’altro, a due documenti dedicati ai diritti e alle necessità di bambini e ragazzi con particolare riferimento alla pratica sportiva e al calcio: la Carta dei diritti dei bambini allo sport dell’ONU e la Grassroots Charter UEFA.

Nella pratica sportiva, soprattutto con riferimento alle fasce più vulnerabili, è fondamentale lavorare per assicurare la tutela dei minori, finalizzata a garantire una partecipazione libera e sicura dei giovani in aderenza agli ideali più puri dello sport. A margine del corso la signora  Daniela Bruscino è stata designata quale “Delegato ufficiale alla tutela dei minori”